La corretta manutenzione delle coperture ti fa risparmiare denaro nel lungo periodo; non è un costo ma un investimento per la salvaguardia del tuo immobile o del tuo capannone industriale. La salute dell’azienda e delle persone che ci lavorano passa anche dai suoi elementi strutturali.

Da anni impegnati nella consulenza edilizia e dei trattamenti impermeabilizzanti delle coperture di aziende ed edifici privati e pubblici, il nostro lavoro è sempre più orientato a fare prevenzione attraverso la corretta manutenzione delle aree onde evitare di arrivare al collasso.
Gli immobili infatti sono costantemente esposti a sollecitazioni ordinarie e straordinarie date dagli agenti atmosferici conseguenza anche dei cambiamenti climatici.

Non tutte le aziende appaltatrici realizzano lavori edili a regola d’arte e spesso usano materiali scadenti per riuscire ad acquisire le commesse a discapito della qualità e durata dei lavori eseguiti.
Spesso veniamo infatti chiamati a valutare la situazione in essere per un check up dell’area e non sempre è necessario rifare totalmente la copertura, anche se spesso il contatto avviene proprio perché l’azienda ha già verificato perdite e infiltrazioni senza sapere esattamente da dove arrivano.
La differenza dei materiali usati per le impermeabilizzazioni viene data anche dalla destinazione d’uso futura del tetto; tante volte per risparmiare si usa una tipologia di materiali non adatti, per esempio, alla realizzazione di giardini pensili causando una durata della copertura di molto inferiore a quello che dovrebbe essere.

Per questo motivo, inseriamo sempre la programmazione di un calendario di manutenzione preciso all’interno dei nuovi progetti di impermeabilizzazione da noi eseguiti, spesso richiesti anche dalle agenzie d’assicurazione oltre che previsti dalla normativa UNI 11540. Tale normativa specifica le modalità di mantenimento del bene, le informazioni per una corretta manutenzione e le fasi e i tempi di ispezione della copertura nella sua vita utile.
Per dare un servizio completo e di maggiore qualità ai nostri clienti sui grandi interventi inseriamo un programma di manutenzione per i primi 3 anni e una postuma inclusa nel contratto proprio perché abbiamo la certezza che il nostro lavoro è garanzia di grande qualità e il committente si sente maggiormente tutelato.

In cosa consiste il Check-up delle coperture impermeabilizzanti

La prima fase della valutazione che andiamo ad eseguire nel nostro primo contatto consiste in un vero e proprio check up attraverso un’attenta valutazione visiva dell’area con la redazione di una relazione, completa di immagini fotografiche delle aeree critiche, che viene lasciata all’azienda per presa visione.

Il check up consiste nella verifica di:

  • presenza di elementi estranei
  • lo stato della guaina: raptazione
  • scarichi liberi e non otturati
  • impianti di condizionamento posti sulla copertura
  • pannelli solari che possono causare lo schiacciamento della copertura
  • stato delle bandinelle perimetrali dove il silicone a copertura delle borchie tende col tempo a venire via causando infiltrazioni
  • all’occorrenza ricerca perdite conclamate con gas traccianti

La manutenzione: tempi e modalità

Non esiste una regola scritta rispetto alla cadenza della manutenzione preventiva che deve essere eseguita, ogni edificio ha delle sue specificità e delle variabili da tenere in considerazione che possono dipendere da diversi elementi:

  • stato e anzianità della struttura
  • area geografica in cui si trova
  • vicinanza ad alberi o aree verdi che possono creare disturbo e sporco
  • aree particolarmente soleggiate con temperature mediamente alte
  • aree particolarmente ventose o con cambiamenti climatici drastici che incidono sulle sollecitazioni dei materiali

A fronte di tutte queste variabili e a seconda delle situazioni è importante fare la manutenzione della copertura in media una o due volte l’anno.

Dove sono presenti le coperture impermeabilizzanti?

Le coperture impermeabilizzanti riguardano un numero molto grande di utenti.
Sono infatti interessati a gestire una corretta manutenzione dei tetti per la salvaguardia degli interi edifici entità quali:

  • aziende: uffici e capannoni industriali
  • edifici pubblici: uffici, scuole, università, ospedali
  • edifici privati: condomini, garage, terrazzi, ville

La prevenzione evita come sempre problematiche ben più grandi e salvaguardia la salute delle strutture per lungo tempo se fatte periodicamente e affidate a dei professionisti.

Sapevi che il check-up del tuo immobile è un servizio che facciamo in modo gratuito? Piuttosto che aspettare di avere una perdita, inizia subito a valutare l’età della tua impermeabilizzazione.

S.c. srl-Partner Conver-go
Impermeabilizzazioni civili e industriali